I miei #100viaggi da fare nella vita.

100viaggi

Quando ho letto questo post di Serena sul suo blog Mercoledì tutta la settimana, la prima cosa che ho pensato è stata: finalmente qualcuno che pensa al positivo e che come me rispetta il peso delle parole. Anche io infatti ho tirato sempre un bel freno leggendo quella frase che ogni tanto circola sul web con quel verbo così pesante che non voglio sprecare per cose così leggere e soprattutto piacevoli. Molto meglio pensare ad una lunga lista di viaggi eventualmente da allungare, invece che ad una lista da spuntare pensando di fare una sorta di conto alla rovescia.

La seconda cosa che ho pensato è che con Serena abbiamo molte mete in comune; chissà se riusciremo a condividere altri pezzettini di mondo. Essersi incontrate a Cuba senza pianificazioni mi lascia ben sperare :) La terza, infine è stata: voglio scrivere anche io la mia lista dei #100viaggi da fare nella vita, altrimenti succede che con tutte le idee che ho finisco per dimenticarne qualcuna.

In questi ultimi giorni sono stata particolarmente ispirata complice il fatto che dopo le ultime VENTIDUE estati consecutive all’estero la mia prossima evasione sarà in Italia: torno dalle montagne del mio cuore ma di questo ritorno vi parlerò presto in un altro post. Per scrivere i miei #100viaggi ho impiegato diversi giorni perchè ho pensato accuratamente meta per meta, cercando di selezionare quelle che secondo i miei interessi sono davvero TOP, quelli che quando parti sei la prima a non crederci ancora insomma. Ammetto di essere stata molto ambiziosa ma mai darsi dei limiti geografici, no?! I confini sono solo quelli disegnati sulle cartine.

Troverete mete scritte in ordine sparso, senza un ordine geografico nè di pianificazione temporale; qualcuna ripescata dai miei ricordi di viaggio più belli già raccontati. Con mia sorpresa – visto che non amo fare il bagno in mare – ci sono anche molte mete toccate da acque super turchesi. Per me sono tutti bellissimi perciò ora questa lista me la stampo e l’attacco alla lavagna nella mia cucina, tipo promemoria a lungo termine che è sicuramente più importante della lista della spesa. Spero sia di ispirazione anche per voi e se avete altri viaggi che vi attraggono lasciateli in fondo nei commenti. Facciamole girare questi idee di viaggio!

I MIEI #100VIAGGI INTORNO AL MONDO. PARTIAMO ! 

1. Dormire sotto le stelle nel Deserto del Sahara e vedere l’alba tra le dune di sabbia rossa. Fatto nel 2002 durante un viaggio in Tunisia.
2. Visitare il Nepal e trovarsi di fronte alle montagne dell’Himalaya.
3. Un lungo fine settimana a Lisbona. Ci sono stata due volte e ci tornerei anche una terza, una quarta, una quinta…

lisbona

4. Buenos Aires e l’Argentina del Nord, incluse le cascate de l’Iguazù, al confine col Brasile, e una corsa sul treno a las nubes nella zona della città di Salta. Ho già l’itinerario pronto.
5. Buenos Aires e l’Argentina del Sud per attraversare la Patagonia e restare di ghiaccio davanti al Perito Moreno.
6. Il cammino di Santiago a piedi, nella Spagna del Nord: un percorso seguito in camper con i miei genitori quando ero adolescente.
7. Un fine settimana a Palermo, toccando cuore e mercati di ogni suo quartiere. Palermo è tutta la vita, ne sono convinta da quando ci sono stata nel 2014.
8. Esplorare la Sicilia, possibilmente un pezzettino alla volta (l’anno scorso 4 giorni tra Ortigia e il ragusano sono stati perfetti).

Colori di Sicilia

Colori di Sicilia

9. 10 giorni in Birmania: per un’alba a Bagan, un tramonto su Lago Inle, una fotografia al ponte U Bien.
10. Un fine settimana a Genova ogni anno, perchè mi ha accolta per un periodo della mia vita e ci vogliamo bene.  11. Una settimana in Puglia tra i paesi bianchi della Val d’Itria  e i ricchi sapori del Salento.
12. Un viaggio in Portogallo, dalla città di Porto alle scogliere dell’Algarve passando per cittadine colorate e bellezze artistiche indiscutibili. Fatto nel 1999 in camper, queste le mie mete imperdibili.
13. Salire sul Machu Picchu in Perù e restare senza parole.
14. Vedere Matera: un fine settimana vicino e facile ma che rimando sempre. Vergogna, lo so.
15. Tokyo, perchè merita attraversare il mondo per vedere solo lei. Visitata nel 2016, Tokyo per me è la numero uno.

Tokyo
16. Tornare a Tokyo: 5 giorni a me non bastano, vorrei fermarmi per un periodo lungo.
17. 10 giorni in Islanda per sentirsi come Ben Stiller sullo skateboard nel film “La vita segreta di Walter Mitty”.
18. Un viaggio in Sudafrica: perchè è il paese di Nelson Mandela, perchè è l’Africa nera e l’Africa che non ti aspetti, perchè la natura lì ci ha regalato moltissimo. Ci sono stata due volte, nel 2009 e nel 2010: la terza volta il ghepardo si farà vedere, che dite?
19. Dormire in una yurta in Mongolia e vedere i cavalli correre liberi nelle immense vallate.
20. Un viaggio in Giapponetra i più belli che abbia mai fatto, realizzato nel 2016.

21. I famosi fiordi di Norvegia non li vogliamo vedere?! Ho visto le fotografie di chi è andato in crociera e perderli sarebbe proprio un peccato!
22. Firenze: è la mia città ma per quanto bene la conosca, ogni tanto mi piace osservarla con gli occhi di uno straniero e restarne incantata.
23. Un viaggio nella natura del Brasile, tra il bianco del Parco Nazionale di Lencois Maranhenses e il verde dell’Amazzonia.
24. Camminare nel bosco del Fushimi Inari Taisha a Kyoto, un sogno avveratosi all’inizio del 2016.

Fushimi Inari Kyoto

Fushimi Inari Kyoto

25. Vedere tutti i colori della Costa Rica e assaporare la pura vida di cui nostro cugino ci parla sempre da quando vive là.
26. Stoccolma e il Fotografiska: mi parlano tutti benissimo della capitale svedese e sbavo nell’attesa di vedere uno dei musei della fotografia più belli d’Europa.
27. Vedere la città antica di Angkor in Cambogia: vista l’anno scorso (2016) e ancora non capisco perchè ho atteso 33 anni per vedere uno dei luoghi più belli del mondo.

Angkor

Angkor

28. Un safari nella Riserva naturale del Masai Mara, in Kenya.
29. Bali e le Gili Islands: per un viaggio spensierato e rigenerante tra risaie verdissime e acque cristalline (fatto nel 2013).
30. Visitare la Colombia per vedere i suoi coloratissimi murales.

Murales colombiano / Ph la mia amica Luisa.

Murales colombiano. Fotografia scattata dalla mia amica Luisa durante il suo viaggio in Colombia.

31. Fare trekking in Val Pusteria, Trentino Alto Adige, arrampicandosi fino alle Tre Cime di Lavaredo (fatto per 15 anni, estate ed inverno).
32. Un viaggio nell’antica Grecia continentale: dalle Meteore alla penisola del Mani passando per Delfi e Olimpia (fatto in tenda nella lontana estate 2005).
33. Un weekend a Berlino d’estate, perchè è bella non solo a Natale (vista a Dicembre 2005 e Giugno 2011).
34. Salire sulla Grande Muraglia Cinese e visto che sarei in Cina, visitare anche Pechino e Shangai.
35. Un on the road tra i Parchi Nazionali americani (fatto nel 2015).

Bryce Canyon National Park

36. Nuotare nelle acque trasparenti della Polinesia e ballare con una collana di fiori sulla spiaggia.
37. Una settimana a Parigi: vista tre volte ad età differenti. Parigi non stanca mai.
38. 10 giorni a New York in primavera. 
39. Un viaggio con le amiche in India attraverso il Rajasthan e farsi una foto con lo sfondo del Taj Mahal.
40. Visitare il Memoriale della pace di Hiroshima, visto nel 2016.

41. Visitare i luoghi dello sbarco in Normandia (fatto due volte una in camper, una in tenda molti anni fa).

42. Uno stop nella multietnica Singapore sperimentando tutte le sue food court fino a scoppiare (fatto nel 2013).
43. Andare a Cuba e scoprire che L’Avana è una delle città più affascinanti del mondo – fatto Gennaio 2016: qui vi ho raccontato come mi ha conquistata.

Habana

Habana

44. Chicago, per fotografare il suo skyline di forme e grattacieli.
45. Tre settimane in Australia: per abbracciare un koala in uno dei centri di riabilitazione, conoscere Sidney e camminare lungo spiagge chilometriche.
46. Le Hawaii, per vedere se incontro Mago Merlino a Honolulu.
47. Navigare lungo il delta del fiume Mekong (fatto nel 2008 e nel 2014).

48. Visitare Guatemala e Belize.
49. Visitare l’Alhambra a Granada, in Andalusia – fatto nel 1996.
50. Visitare l’Etiopia.
51. Un viaggio in Cile, perchè voglio conoscere il paese di Isabel Allende.
52. Londra con le lucine di Natale – esplorata a fondo due volte nelle estati del 2000 e del 2008. La prossima vorrei fosse inverno.
53. Vedere il complesso archeologico di Chichen Itzà, Messico. 
54.  Dormire nella baia di Ha Long, in Vietnam, una delle sette meraviglie del mondo – fatto nel 2014.

Ha Long Bay, Vietnam

Ha Long Bay, Vietnam

55. Sperimentare il freddo della Lapponia.
56. Ibiza e Formentera all’inizio di Giugno prima  che le spiagge diventino affollate.
57. Scoprire la Bretagna e fare un bagno lungo la costa di granito rosa. Fatto quando avevo 13 anni.
58. Osservare un tramonto sul deserto arancione del Namib, in Namibia.
59. Un viaggio in Tanzania: per vedere il Kilimangiaro e per un safari nel parco nazionale del Serengeti.

60. La splendida Santorini quando non ci sono troppe persone.
61. Il Tibet, tra i monaci tibetani.
62. Scoprire come si vive in Buthan, dove si misura l’indice della Felicità interna lorda.
63. San Francisco e la costa della California – fatto nel 2015.

San Francisco

San Francisco

64. Un fine settimana a Barcellona per conoscere l’architettura di Gaudì – vista nel 2000 e nel 2015.
65. Ammirare le scogliere irlandesi, dove le verdi colline scivolano nel mare – fatto nel 2014.
66. Le Isole Galapagos, per conoscere da vicino le tartarughe giganti.
67. Conoscere l’Iran, la sua cultura e la sua arte.
68. Un po’ di giorni all’ Isola del Giglio, un gioiello toscano dalle acque cristalline dove ancora non sono mai stata.
69. Rilassarsi nelle isole selvagge della Thailandia del sud – fatto nel 2008.
70. Svegliarsi un giorno sull’ Isola di Pasqua.
71. Vedere – e fotografare – l’ Aurora Boreale.
72. Un viaggio sull’isola che non c’è, per mantenersi giovani dentro e continuare a sognare luoghi da scoprire. 73. Vedere il passaggio delle balene, da qualche parte nel mondo.
74. Nuotare insieme ai delfini nelle Isole Azzorre.
75. Un viaggio nel meraviglioso Vietnamda nord a sud, scoprendo sapori speciali. Fatto nel 2014.

Mercati dal Vietnam

Mercati dal Vietnam

76. Vedere la giungla del Borneo, in Malesia.
77. Ammirare le Victoria Falls in Zimbabwe.
78. Conoscere la vita notturna di Hong Kong e cenare dal mio amico Cosimo, chef di Dine Art.
79. Un on the road nella lontanissima Nuova Zelanda.
80. Il Canada in autunno.
81. Visitare i Castelli della Loira – fatto quando ero adolescente.
82. Nuotare nelle acque di Palawan nelle Filippine. 
83. Tornare in Giappone. Ci sono paesi che non ti basteranno mai, il Giappone per me uno di questi. Vorrei spingermi oltre le grandi città includendo il Monte KoyaShirakawa-go e Takayma. 
84. Un viaggio in Alaska per vedere gli orsi polari.
85. Visitare Edimburgo durante il festival “Edimburgh Fringe”.
86. Vedere la bassa marea a Mont St. Michel – vista due volte nel 1996 e 2004.
87. Istanbul: chiunque ci sia stato mi racconta del suo fascino. Quando saremo in un periodo più tranquillo per la Turchia dovrò darmi una mossa.
88. Conoscere la tranquilla costa della Croazia, per un po’ giorni di relax.
89. Un week end tra i vigneti del Chianti – questo in realtà lo faccio spesso essendo a due passi da casa mia ma la sua bellezza mi stupisce ogni volta.
90. Andare a cavallo tra i paesaggi selvaggi del Kyrgystan.
91. Un giorno in barca nelle isole Eolie.
92. Mosca e San Pietroburgo: non sono attratta dalla cultura russa ma in famiglia vanno fatti compromessi!
93. Dormire in un riad in Marocco, fatto nel 2013 tra le meravigliose stanze del Riad Laila a Fes.

Marocco

Marocco

94. Ascoltare un concerto jazz per le strade di New Orleans, Louisiana.
95. Un week end enogastronomico nelle Langhe – fatto nel 2012 e nel 2013 .
96. Visitare il piccolo e mistico Laos.
97. Sarajevo, nella mia testa da quando ho letto Venuto al mondo, di Margareth Mazzantini.

98. Vedere il Gange che bagna la sacra Varanasi.  

99. Andare in Madagascar per vedere da vicino i lemuri.

100. Il viaggio che ancora non in mente ma che prima o poi salterà fuori!

Che ne dite ? Mi sono impegnata bene, vero?

Article Tags : , ,
cristina82t

Fiorentina. Scorpione ascendente Leone. Tre tatuaggi. Soffro di mal d'Asia. Curiosa, determinata e appassionata del mondo, amo scoprirlo insieme alla mia macchina fotografica con viaggi itineranti, possibilmente auto organizzati.

Related Posts
Chiang Mai

3 Discussion to this post

  1. Serena scrive:

    Cri, direi che andiamo molto d’accordo in tema viaggi!
    Sono sempre più convinta di organizzare un altro viaggio insieme! Basta scegliere a caso dalla tua lista e il gioco è fatto! Grazie per avermi fatto viaggiare con la fantasia.

  2. Roberta scrive:

    Che spettacolo! Letta tutta d’un fiato <3 Concordo con tutto, in particolare sul Sahara (sono stata solo al suo ingresso, in Tunisia), sul Nepal, sul Portogallo (fatto anche io in camper. Sono tentata di ripete, sempre in camper, adesso). Amo Genova, la Sicilia dovrebbe essere obbligatoria e la Val d'Itria è… Non ci sono parole

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *