Pura Tirta Empul: il tempio dell’acqua sacra di Bali.

dsc_1779

Bali è nota per essere l’isola degli dei e anche se sei il più ateo della terra, qualcosa di speciale che aleggia nell’aria di quest’isola lo avverti. Vi ho già raccontato perchè Bali è stata magica anche per me, e ancora a distanza di quasi tre anni riavverto perfettamente la sensazione di leggerezza e di spensieratezza che questo posto ha la capacità di regalarti. Basta saper stare in ascolto, di sè stessi e di ciò che ci circonda.

Bali In Ogni Viaggio

E a proposito di posti speciali, voglio raccontarvi di un tempio sacro, il Pura Tirta Empul, che si trova nella zona di Ubud, a nord di Tampaksiring. Questo tempio è uno tra i più importanti di Bali per il potere magico attribuito all’acqua delle sue vasche, proveniente da sorgenti ritenute sacre, dove la gente del luogo si reca poter immergersi e purificare la propria anima. Viaggiatori incontrati sulla strada mi hanno suggerito di arrivare presto la mattina per evitare affollamenti di visitatori. Non era molto presto in realtà, ma come potete vedere dalle fotografie ci siamo ritrovati in questo giardino meraviglioso, praticamente quasi da soli.

bali in ogni viaggio

bali in ogni viaggio

Il Pura Tirta Empul è stata la prima cosa che ho visto di Bali, a parte la rigogliosa vegetazione e le splendide risaie  che abbiamo attraversato arrivando da Ubud. Belle e spettacolari, ma io vi consiglio di andare comunque anche a quelle di Jatiluwih per rimanere proprio senza fiato.

Per entrare nel tempio è necessario pagare il biglietto (non ricordo quanto, ma una cifra proprio simbolica), avere la parte del corpo inferiore coperta fino ai piedi (se avete bisogno sono disponibili all’ingresso dei sarong per coprirvi che poi dovrete restituire), oltre a tutta una serie di accorgimenti legati alla sacralità del luogo (per esempio le donne che hanno il ciclo mestruale in teoria non possono entrare). Una volta entrati, restare in silenzio, ma soprattutto mettersi in ascolto con la spiritualità di quel posto, diventa naturale.

bali in ogni viaggio

Questo tempio è un angolo di pace e di equilibrio immerso nella foresta, è un insieme di colori brillanti, è un suono di acqua sacra che scorre. Il suo spirito magico ti arriva anche se non ti bagni; se stai in ascolto riesci a fare comunque un’immersione a contatto con la tua anima.

Se siete in quella zona, fermatevi anche qui. E’ forse uno dei templi più belli e suggestivi che ci sia da vedere a Bali.

E voi avete mai trovato luoghi magici durante i vostri viaggi?

Article Tags : , , ,
cristina82t

Fiorentina. Scorpione ascendente Leone. Tre tatuaggi. Soffro di mal d'Asia. Curiosa, determinata e appassionata del mondo, amo scoprirlo insieme alla mia macchina fotografica con viaggi itineranti, possibilmente auto organizzati.

Related Posts
Chiang Mai
Angkor

7 Discussion to this post

  1. Luoghi con energie particolari sì… luoghi magici ancora no… questo dev’essere davvero splendido. 😉

  2. mfryan scrive:

    Si! Ma immagino non così magico. :)

  3. Che bello :) con le tue parole mi hai fatto tornare alla mente i posti magici che ho visitato da poco! Mi piace il tuo blog e ti ho nominata per il Liebster Award.. se ti fa piacere dare un’occhiata fai un salto sul mio blog :) buoni viaggi :)

  4. Piadaontheroad scrive:

    Uno dei templi piu’ caratteristici di Bali!
    Sono stato un mese in Indonesia, raccontata da molti come paese molto rilassante e “magico”, purtroppo ho trovato ben poco di quel che raccontavano tutti. La parte piu’ emozionante e sconosciuta dell’Indonesia che ho potuto visitare, che secondo me e’ stata rovinata molto meno dal turismo e’ l’entroterra dell’isola di Lombok e il tragitto in barca (sgangheratissima) da Lombok-Komodo-Flores. Quest’ultima ancora vive lontana dal turismo di massa e aggressivo che contraddistingue Bali, non tanto hindu o mussulmana, ma cristiana.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *